Benvenuto Pomarance

POMARANCE-NUOVA GESTIONE PER LA FARMACIA COMUNALE DI SERRAZZANO.

Completato l’iter amministrativo per l’ingresso del Comune di Pomarance nella compagine societaria di Farmavaldera SRL, la società a capitale interamente pubblico già partecipata dai comuni di Capannoli, Ponsacco e Santa Maria a Monte, di cui gestisce le rispettive farmacie comunali.

Il Comune di Pomarance mantiene la titolarità della farmacia comunale di Serrazzano ma ne affida la gestione a Farmavaldera, creando i presupposti per la continuità e lo sviluppo di nuovi servizi. 

Siamo consapevoli dell’importanza della farmacia, quale punto di riferimento per la comunità, in buona parte anziana. Per questo motivo abbiamo accolto la manifestazione di interesse  presentata dall’amministrazione di Pomarance, consapevoli che proprio nelle realtà più disagiate è alta la sfida e l’importanza di  garantire il servizio farmaceutico” – dichiara il presidente del CdA di Farmavaldera Simone Chiaverini. 

  “Nel mese di aprile verranno effettuati alcuni interventi di miglioramento sul punto vendita, al termine dei quali verrà ampliato l’orario di apertura della farmacia, garantendo l’apertura dal lunedì al sabato, senza interruzioni (attualmente la farmacia è chiusa il mercoledì pomeriggio e il sabato mattina). Nei mesi successivi verrà inoltre attivato il servizio CUP e l’attivazione delle tessere sanitarie. Queste le intenzioni di Farmavaldera – informa la direttrice generale Carla Pucciarelli- per rilanciare la farmacia e il suo ruolo di presidio sanitario fondamentale sul territorio

Un’assemblea dei soci tutta al femminile, composta dalle sindache Arianna Cecchini, Francesca Brogi, Ilaria Parrella e dalla neoarrivata Ilaria Bacci che ieri 31 marzo hanno suggellato l’accordo per il conferimento della quarta farmacia comunale.

Un’operazione solidale nata dalla condivisione di un obiettivo, quello di porre sempre al centro la salute e il benessere dei cittadini.

Selezione Farmacisti Collaboratori

Vuoi diventare uno dei nostri?

Farmavaldera SRL ha indetto una selezione ad evidenza pubblica, per titoli e colloquio orale, per la formazione di una graduatoria per l’assunzione a tempo determinato di personale con profilo di farmacista collaboratore.

Per partecipare compila la domanda che trovi qui e ricorda, hai tempo fino alle ore 13.00 del 22 marzo 2021.

App Farmavaldera

La tua farmacia comunale a portata di click.

Da venerdì 19 Febbraio le Farmacie Comunali del gruppo Farmavaldera si sono datate di una applicazione con lo scopo di accorciare le distanze con i propri clienti, fornire un servizio più rapido e puntuale ed evitare inutili spostamenti.

L’applicazione “Farmavaldera” può essere scaricata da Apple Store su dispositivi iPhone e da Google Play Store su dispositivi Android.

Con l’applicazione Farmavaldera sarà possibile:

  • prenotare uno o più prodotti, verificando il prezzo praticato dalla farmacia, e ricevendo pronta risposta della disponibilità per il ritiro;
  • inviare le proprie ricette mediche, anche inviando lo screenshot delle ricette bianche o  elettroniche inviate dal medico per prenotare i prodotti prescritti;
  • inviare la ricetta di un farmaco veterinario, accertandosi della disponibilità del prodotto e della spesa da sostenere;
  • prenotare un appuntamento per uno dei tanti servizi svolti dalle farmacie, come ad esempio prenotare un elettrocardiogramma, un holter cardiaco o un appuntamento con l’infermiera;
  • prenotare il noleggio di un ausilio per la deambulazione, un tiralatte o una bilancia pesa neonato;
  • essere sempre aggiornato sulle giornate di prevenzione e prenotare un appuntamento;
  • ricevere aggiornamenti sulle promozioni e sulle offerte in corso;
  • scrivere direttamente alla farmacia dall’applicazione e ricevere pronta risposta ad un quesito;
  • avere informazioni sulle farmacie di turno, ricevere consigli di salute, impostare promemoria per non dimenticare di assumere una terapia e tanto altro ancora.

Inoltre, coloro che decideranno di scaricare l’applicazione e registrarsi, riceveranno immediatamente uno sconto di benvenuto del 10% sul primo ordine di parafarmaco inviato dall’ applicazione al momento del  ritiro in farmacia. Un piccolo incentivo per provare il nuovo strumento e le sue funzionalità.

Sconto 10 % sul primo ordine di parafarmaco!

Per scaricare l’applicazione da Apple Store clicca qui, se invece cerchi l’applicazione per Android, clicca qui.

100 Nuovi Alberi per Capannoli

Il primo a prendere la parole è l’esperto in scienze: «Gli alberi assorbono l’anidride carbonica e attraverso la fotosintesi clorofilliana producono ossigeno».

L’amante di storia aggiunge subito: «È vero: comparvero sulla terra più di 300 milioni di anni fa e anche i dinosauri hanno respirato il loro ossigeno».

Non manca il pratico (e goloso): «Non dimentichiamoci dell’importanza e della bontà dei loro frutti».

E trova spazio anche l’aspetto romantico: «Il cambio di colore delle loro foglie scandisce il passare delle stagioni e del tempo».

A parlare sono i bambini della scuola primaria di Santo Pietro Belvedere che, da venerdì 6 febbraio, insieme agli amici dell’istituto di Capannoli paese sono i “custodi” di 100 nuovi alberi piantati nel paese.

I primi sono stati messi a dimora nel giardino della scuola Giosuè Carducci, nei prossimi giorni cambieranno l’aspetto esterno anche della Gianni Rodari.

I giardini mediterranei delle due scuole sono stati studiati dall’agronoma Elisabetta Norci. Un mix di alloro, rosmarino, salvia e altre piante officinali che si vanno ad aggiungere a ciliegi e altri alberi da frutto donati dalla Farmavaldera, la srl che gestisce le farmacie comunali di Ponsacco, Santa Maria a Monte e, appunto, Capannoli. «Investendo nell’ambiente, investiamo nella salute, ha spiegato la direttrice Carla Pucciarelli. Abbiamo scelto degli alberi della tradizione mediterranea per mandare ai più piccoli un messaggio educativo sia ambientale sia culturale: ad esempio potranno conoscere le erbe che mangiano nelle mense scolastiche.

Capannoli crea spazi accoglienti per i bimbi e l’obiettivo è che questi alberi crescano insieme a loro». Le 100 piante sono state acquistate dai vivai Romiti di Pistoia e messe a dimora dagli operai del vivaio Donati di Cenaia insieme ai bambini delle scuole elementari.

E ieri, nel giardino della primaria di Santo Pietro, è stata l’occasione per una festa: poesie, disegni e pensierini sugli alberi (che saranno esposti nelle vetrine di Farmavaldera); canzoni tra cui l’immancabile “Ci vuole un fiore” di Sergio Endrigo e Rodari; soprattutto i bambini che riprendono “possesso” del giardino e dell’aria aperta negatali dall’emergenza sanitaria. «Il Covid li costringe a indossare mascherine e restare chiusi in casa, risistemando i giardini scolastici (a breve nella Carducci sarà realizzato anche un prato) diamo ai più piccoli la possibilità di stare a contatto col verde», ha sottolineato Simona Giuntini. La vicesindaca e assessora alle Politiche scolastiche ha ricordato ai bambini come le nuove piante sostituiscano i platani tagliati per poter ristrutturare il muro di cinta della scuola: «Ora il vostro giardino sta riprendendo forma. Pian piano questi nuovi alberi cresceranno con voi e voi siete i loro custodi. Se per caso notate che si afflosciano ditelo alle maestre e fateci chiamare in modo da poter inviare chi si possa prendere cura di loro».

Una cura che si estende anche agli altri alberi che sono stati e saranno piantati nel Comune di Capannoli. «Uno per ogni nuovo nato, ha dichiarato la sindaca Arianna Cecchini. Noi non siamo tra i Comuni che, per numero di abitanti o per problemi di inquinamento, devono per legge piantare degli alberi. Tuttavia abbiamo deciso di adottare questa politica».

«Già negli scorsi giorni abbiamo messo a dimora diverse piante in rotatorie e spazi pubblici. Speriamo di avere abbastanza spazi in futuro», conclude con una battuta ironica la sindaca.

FONTE: Il Tirreno-Pontedera (articolo integrale)

 

Punto di Ascolto Psicologico

Il servizio offre la possibilità di sostenere gratuitamente fino a 3 o 5* consulenze psicologiche. I colloqui si svolgeranno nel completo rispetto delle norme sulla privacy, in modo da garantire agli utenti la massima riservatezza.

Cos’è?

Il servizio di consulenza psicologica è finalizzato alla promozione del benessere psico-fisico della persona (giovani e adulti, mamme, coppie, terza età).

La dottoressa Rossella Costante, psicologa, garantirà un punto di ascolto (in presenza o in video collegamento) al quale rivolgersi per ricevere sostegno nei momenti di difficoltà.

Dove?

Presso i locali del Distretto Socio Sanitario di Via San Michele a Santa Maria a Monte

Quando?

Le consulenze si svolgeranno su appuntamento, tutti i Lunedì dalle ore 17:00 alle ore 19:00.

Come si prenota?

Puoi rivolgerti direttamente alla Farmacia Comunale di Ponticelli, anche telefonicamente al numero 0587706416 o via WhatsApp.

* 5 consulti per i residenti nei comuni di Santa Maria a Monte, Ponsacco e Capannoli.

Hi, How Can We Help You?
× Come possiamo aiutarti?