1.    Offrire ai cittadini un servizio farmaceutico di qualità

2.    Tutelare il  potere d’acquisto delle famiglie con prezzi ribassati sui prodotti per l’infanzia, e i prodotti da automedicazione 

3.    Promuovere il benessere psicofisico stimolando l’educazione sanitaria e la prevenzione  delle più comuni patologie.

4.    Costituire un punto di riferimento e di ascolto delle esigenze dei cittadini, intercettarne i bisogni e dare risposte concrete.

5.    Ridistribuire le risorse economiche maturate dalla gestione delle farmacie comunali in servizi sociali destinati alle categorie più deboli.